Andrea Beggi

Even the genius asks questions.

Crash correttore ortografico di Word

A T T E N Z I O N E ! Questo post ha piu' di sei mesi. Le informazioni contenute potrebbero non essere aggiornate.

Risoluzione problema del crash di MS Word 2000, XP e 2003, riguardante il correttore ortografico (msgrit32.dll).

- In Strumenti > Opzioni correzione automatica > Smart Tag, disattivare “Contrassegna testo con smart tag”.

altre possibili soluzioni:

- In Strumenti > Opzioni > Ortografia e Grammatica, disattivare le caselle “Controlla ortografia durante la digitazione” e “Controlla grammatica durante la digitazione”

- Rinominare il file msgrit32.dll

Tags:

13 Commenti

fullo | #

pensa io ho addirittura disinstallato sia il controllo ortografico che quello delle smart tag… e nonostante ciò all’avvio di qualsiasi applicativo office sto str@$% parte andando in loop! arrghhh!

Alessandra | #

Ciao, sai che ti dico? Io sono traduttrice, e come tale ho BISOGNO del controllo ortografico di Word. Quindi per la mia categoria di utenti (traduttori, ma anche agenzie di traduzione, e giornalisti per esempio, e tutti coloro che lavorano con le parole) il correttore ortografico è una NECESSITA’ e non penso che la soluzione al big possa essere quella di eliminare o disattivare il correttore. Ma Microsoft non potrebbe muovere il didietro e risolvere il problema? Con quel che costano i suoi programmi poi… un bug del genere se lo tirano dietro dalla veresione 2000 di word e io questo non lo ritengo accettabile :-(

christian | #

Grazie! disattivando quelle cose ho risolto il problema. Peccato però per chi ne ha bisogno sempre, anche nei documenti grandi. Per quelli piccoli io riattivo semplicemente il correttore.
Pensavo (ma non ho mai provato) che se si correggessero gli errori del testo man mano che si scrive forse non crasherà più…
Buona fortuna a tutti ^^

Evviva la Macrosfot

TonyJay | #

Molto giusto quello che ha detto Alessandra. E molto sbagliato quello che ha detto christian.
La soluzione?… passare a OpenOffice.org 2.0 funziona alla grande, molte incompatibilità della precedente versione (la 1.1) sono stati risolti. Incorpora tutti gli applicativi del pacchetto office (word = write; excel = calc; powerpoint = impress; ecc…) ed è pienamente compatibile con i formati di casa Micro$oft. Il tutto ovviamente gratis!.
Buona giornata a tutti.

Stefano Polidori | #

Grazie per aver permesso di risolvere il problema del crash di Winword riguardante il correttore ortografico (msgrit32.dll).

grazie ancora e spero di poter avere anche in futuro un simile professionale supporto da parte tua.

con ammirazione

Stefano

Salvatore | #

grazie la soluzione mi e’ servita per lavoro

Alessandro | #

Grande Andrea!!!

T.L. Gobbett | #

Spiacente non sono d’accordo – il dll in questione è un crasher finalizzato al disturbo di chi lavora in modo autonomo, in ricerca, ed è visto in un certo senso come autodidatta. Infatti colpisce i testi word, ppt per lo più, in strane circostanze, ad esempio quando stai facendo delle ricerche libere. quindi è anticostituzionale – e microsoft deve provvedere a sistemare il suo pacchetto senza criteri che possano essere suscettibili di essere percepiti come discriminazione – grit è una categoria della personalità assieme ad altre cinque o sei (vedi Wikipedia) – denota una persona che ha capacità di analisi – il dll non è solo con un t ma può invischiarsi anche con due – non è un crash ma è un shut down o, il più volgare shut your mouth – mentre lavori può dare seri disturbi, specialmente perché sembra indotto da chi non riconosce la libertà costituzionale di associazione culturale. Favorisce in quanche modo discriminazinoi e rallentamenti molto più gravi – c’è l’aggravante che promuove una teoria abbastanza laida. Produce disturbi consistenti in chi lavora e ha bisogno di produrre rapidamente testi ed è obbligato a ricorrere al correttore per un mero fatto di rapidità ed economia di tempo, specialmente nei portali che non hanno la tastiera ergonomica.

Alessio | #

Andrea,

Ti ringrazio, sei lo spigolo morbido cui sbatto la testa quando ho bisogno di una soluzione efficiente, veloce e che funzioni!

Se passi da Roma hai un paio di birre pagate!;)

Ciao!

carlo zannier | #

grazie

robmerl | #

Dopo averle provate tutte ho scoperto la causa del crash permanente di word in XP professional: basta reistallare, o eventualmente rimuovere, il componente Abby Fine Reader

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>