Andrea Beggi

The dream was always running ahead of me. To catch up, to live for a moment in unison with it, that was the miracle.

System.out.println(“Java? No, grazie, preferirei un the”);

A T T E N Z I O N E ! Questo post ha piu' di sei mesi. Le informazioni contenute potrebbero non essere aggiornate.

Andrea: Se vuoi metto su un account anche per te
Isadora: (Andrea è proprio un tesoro) In che senso?
Andrea: Nel senso che potresti scrivere sul mio blog
Isadora: (wow) Moi?
Andrea: Sì, tu. Potresti scrivere anche cose tecniche, Java, magari…
Isadora: (…ecco, sì, ci manca pure che, dopo aver smanettato tutto il giorno in WSAD al lavoro ed aver passato la serata a cercar di far collaborare PHP e MySQL sul server di casa, passi i pochi minuti liberi a scrivere di Java…) Ma Andrea, è davvero un onore! Domani con calma preparo qualcosa.

Insomma, io mi ero pure preparata, avevo fotocopiato un articolo interessante e volevo approfittare del tragitto in treno verso casa per scriverci su un bel commento, magari un po’ spiritoso, poi, però, proprio mentre mi avvicinavo al bordo della piattaforma, un refolo birichino mi ha sollevato la gonna e mi ha lasciata praticamente in mutande davanti al treno che si stava fermando. Così, un po’ imbarazzata e un po’ divertita, mi sono limitata a sedermi cercando di assumere un’aria indifferente, ma non sono riuscita a scrivere una parola.

E ora sono qui, ancora un po’ frastornata da ‘sta cosa, e non riesco a mettere insieme due parole che siano due. Che poi, diciamocelo, io ho poca voglia di scriverle, ‘ste cose tecniche, e voi avete poca voglia di leggerle… sbaglio?

Va be’, è venuto fuori un papocchione, ma questo è quel che passa il convento, per oggi. Già che ci sono, però, approfitto per ringraziare Andrea di avermi dato le chiavi di questo bell’appartamentino tutto ordinato: prometto che sarò brava e lascerò tutto in ordine (Andrea, ma tu, ci credi?)…

Questo post non è taggato.

6 Commenti

Andrea | #

Intanto benvenuta! Poi: io Java l’ho buttata l, tu scrivi un po’ quello che ti pare, se ti pare… 😀

Gatto Nero | #

Che poi scrivi anche bene.
Ci voleva un tocco femminile in questa casa 😀

Tambu | #

semmai scrivi di JaBBa (the hut). va sempre per la maggiore 😉 😉

aluccia | #

oddio tambu!
che testa.
nel weekend te lo faccio promesso.

Isadora | #

Grazie a tutti per il benvenuto e grazie ancora ad Andrea per le chiavi.

Tambu, di Jabba hanno gi scritto in tanti, che potrei aggiungere di nuovo? Ho scritto invece altrove un post un po’ acido su Episode III, ma mi sa che Andrea non sarebbe contento di vederlo qui…

A proposito, in Italia uscito “The hitchhicker’s guide to the galaxy”? (Il film, intendo.) Se non ancora uscito posso rovinarvi la sorpresa… 😎