Andrea Beggi

I may not have gone where I intended to go, but I think I have ended up where I intended to be.

Symantec Antivirus Corporate Edition

A T T E N Z I O N E ! Questo post ha piu' di sei mesi. Le informazioni contenute potrebbero non essere aggiornate.

SAVCE è un buon prodotto antivirus per reti, con architettura client/server.
Ne ho installati parecchi e lo ritengo un buon prodotto, sufficientemente sicuro e soprattutto molto stabile. Dopo averlo installato me ne potrei anche dimenticare, il che è sempre una buona cosa quando si parla di software su server. La parte server si aggiorna da sola e distribuisce ai client le nuove definizioni antivirus.
Per un’installazione di base non sono necessarie tutte le funzioni del pacchetto, spesso ne installo una versione minimale; scrivo due appunti su come fare perché la procedura è semplice ma non molto intuitiva, e vi risparmio la lettura del prolisso manuale allegato.
Sul server inserire il CD (non quello chiamato Legacy Solution, l’altro), apparirà un menu, cliccate su Install Administrator Tools, e poi su Install Symantec System Center cliccate Next un po’ di volte, accettate la licenza (solite cose, insomma), finché non arrivate alla schermata con i componenti opzionali da installare.
Deselezionate tutto tranne AV Server Rollout Tool, e cliccate un altro numero imprecisato di Next. Alla fine di questa installazione dovrete riavviare il server.
Dopo il riavvio, reinserite il CD, cliccate su Install Symantec AntiVirus e poi su Deploy Antivirus Server.
Accettate la licenza, selezionate solo Server Program, e andate avanti. Dall’albero dei server disponibili scegliete quello desiderato (di solito è la stessa macchina su cui avete installato SSC, quella su cui state lavorando), e aggiungetelo alla lista dei server da installare.
Andate avanti nel processo di installazione. Ad un certo punto, ma non ricordo dove, vi verrà chiesto il nome del gruppo di server: battezzatelo come volete. Dovrete scegliere anche una password per la gestione.
Finita questa installazione, lanciate l’antivirus sul server e eseguite Live Update più volte, finchè non vi dirà che il prodotto è completamente aggiornato.
L’installazione del server è finita. Passiamo ai client.
Sui client basta lanciare
\\nome_server\vphome\clt-inst\Win32\setup.exe
L’eseguibile installa il client, e si autoconfigura per scaricare dal server le definizioni aggiornate, quando disponibili.
Per la gestione avanzata usate la Symantec System Center Console sul server, da cui potete gestire centralmente tutte le impostazioni di server e client.

28 Commenti

Barbara | #

E’ quello che abbiamo in ufficio … l’unica palla che avendo PC un p scarsetti i primi 5 minuti in cui accendi e parte la scansione automatica programmata dall’admin in pratica non puoi che stare a guardare la finestrella che controlla i files ( ma questo ripeto dipende dai nostri PC che sono piuttosto scarsetti)

Gabriele | #

Non mi mai piaciuto molto Symantec . . mooolto pesante
In ufficio ho adottato la politica del piu’ leggero meglio funziona, e cosi ho installato F-Prot antivirus su ogni client, veramente ottimo e leggero mai un problema, poi sul server mail qmail con spamassassin e clamav trio assolutamente vincente.
ciao
🙂

fullo | #

unico difetto l’aggiornamento del client AV (non parlo della lista dei virus, ma proprio del symantec client sui singoli pc) se si usa come client di posta outlook.

Infatti se viene aggiornato bisogna andare a cancellare a mano su tutti i pc che usano outlook il file c:\documents and settings\nomeutente\application data\microsoft\outlook\plugin.dat (o simile, sono su linux e non ricordo di preciso) per non rischiare un crash di outlook e varie perdite di email…

problema riscontrato in 3 aziende diverse e con 2 upgrade differenti.

ciuaz

Davide-S4W | #

CIAO! Cosa ne pensate di Etrust 7.1 o del TrendMicro Client Server SMB? In azienda ancora siamo indecisi su cosa adottare….

Skop | #

Io un’una azienda ho la soluzione TrendMicro. Funziona bene, finora almeno. In un’altra azienda ho Symantec, ho qualche problema per l’aggiornamento del pattern files: talvolta qualche client non si aggiorna. e resta indietro.

Drino | #

Anche io non ho trovato molto soddisfacente l’ultima versione di symantec corporate, pesante e con alcune lacune. Inoltre x funzionare discretamente necessita di alcune patch.

Jeko | #

Ho dimenticato la PWD di accesso che ho impostato sul corporate edition;

lo vorrei disinstallare ma senza la password che io stesso ho inserito pi di un’anno fa e che non ricordo, non me lo permette!

Qualcuno ne conosce la posizione nel registro della PWD o mi sa dire come faccio a disinstallare l’antivirus??
non poterlo gestire uno strazio!
e non mi sembra il caso di formattare il PC visto che lo uso come controller di dominio della mia “retna”!!

Grazie a chiunque risponde

!(

Carlo | #

Ho installato Symantec Antivirus nella rete aziendale; se configurato bene non da problemi anche se risulta pesante su pc un po’ datati.
Installando la versione 10 ho riscontrato problemi sui client che si bloccavano all’avvio, ho risolto il problema installando la patch che disabilita lo “Quick Scan” dopo l’upgrade delle definizioni: disponibile il registro sul sito symantec.
Un pc continua stranamente a bloccarsi ogni tanto senza motivo.
Buone Feste

dave | #

per una disinstallazione forzata, la symantec ha rilasciato un kit, qui in ufficio da me lo chiamano il “rimuovi nav”. Se cerchi comunque qualcosa sicuramente trovi

ciao

Federico | #

Ma cosa pretendete da un antivirus, che sia leggero, invisibile, potente, trasparente, automatico, elegante e chi pi ne ha pi ne metta ??? beh allora non avete capito niente di sicurezza. la scansione di un buon antivirus rallenta la macchina e non pu essere eccessivamente leggero altrimenti significa che non scende in profondit… il migliore (parlo per le aziende) ovvero Symantec Corporate Antivirus 10.0.1 rallenta i pc perch analizza anche i processi attivi in profondit (relazioni dei files di processo) e difatti se becca un virus che non legato ad un processo vi chieder il riavvio pur continuando la scansione. Chi pi spende meno spende…ricordate ! Non fate i critici da quattro soldi solo perch tendete al “rosso” e detestate i monopoli o le corporate americane vincenti! Bye bye

Luca | #

Ritengo molto meglio una struttura server con Linux, clamAV, Spamassassin e magari un buon firewall (alcune distro ne hanno uno sufficente incorporato, altrimenti iptables con snort perfetto). Struttura completamente free e di gran lunga pi performante.
Saluti

Ninext | #

Anche noi in azienda abbiamo il SAV … la 9.0, lo riteniamo un buon prodotto ed anche per questo lo installiamo presso i nostri client (essenzialmente Enti Pubblici).

Abbiamo da poco effettuati i rinnovi delle licenze e l’upgreda alla 10.0 ma non riusciamo a trovare documentazione e istruzioni su come effettuare l’upgrade (lato server e/o lato client).

Qualcuno può aiutarmi??

vicariotu | #

grazie ad Andrea per gli ottimi consigli su come installare SSC… Per un ignorante informatico come me sono stati davvero preziosi! Ciao. vica

carlo | #

Di symantec corporate e sbs ne ho circa una ventina in giro da miei clienti. Piu’ o meno dai 10 ai 30 pc. Una cosa deve farvi riflettere … symantec, trend micro, non possono niente contro gli spyware … e qualche virus passa. Da tempo ho adottato Vir-it sito http://www.tgsoft.it provate la versione lite a 30 gg e poi direte ciao alle versioni Symantec – Trend Micro – Etc Etc.

Scommetto che troverete spyware e virus che nessuno degli antivirus citati ha mai scovato…. provate e fatemi sapere su nadalcarlo@tin.it.
Ciao

Pingback: Jessica M.

Andrea | #

Thank you, Jessica. I made it by myself. If you want it, just drop me an e-mail.

Stefano | #

Ciao, io ho riscontrato un problema: in una ditta che aveva symantec 8 hanno deciso di fare l’upgrade al 10. un disastro: mi sono letto tutta la guida per la migrazione del server, e procedendo come descritto mi ha chiesto la disinstallazione del server e del ssc, ma al momento di reinstallare il server di gestione primario la macchina rimane in attesa per circa 20 minuti fino a che non dice “stato di aggiornamento del server non ricevuto. rimanere in attesa?” poi da qui tutto un casino che credo potete immaginare

UgoMonaco | #

Problema con SAV SMB 10.1
Dopo l’installazione della parte server su un W2K server (con dominio) e attivato il file di licenza, sono passato ad installare la parte client su macchine Xp pro sp2.
Il problema che i client non visualizzano il file di licenza (Visualizza -> licenza: nessuna licenza installata), provando ad inserire il file manualmente la procedura mi restituisce un errore 0x8000001B e non mi dà la possibilità di terminare l’operazione.

Dove sbatto la testa?

Grazie a chiunque voglia rispondermi.

sandro | #

Da qualche giorno è sorto un bel problema a cui non riesco a dare una soluzione
Su un client XP pro di recente installazione, all’avvio della macchina prima ancora della autenticazione alla rete, appare il messaggio di Symantec Antivirus Corporate Edition – “Caricamento di Symantec Antivirus Auto-Protect non riuscito”.
Non era mai accaduto in nessuna macchina della rete.
Inutili i tentativi di disinstallare e reinstallare il programma, cioè funziona fintantochè non viene spenta e riaccesa la macchina al cui riavvio presenta il problema illustrato.
Aggiungo che tutto ciò coincide con un altro problema che illustro:
cliccando su uno dei link elencati dal motore di ricerca Google, si viene reindirizzati al seguente indirizzo http://201.218.196.152/click.php?c=71a378bf0e58e1c2d26f4005&r=1
che reindirizza a sua volta a siti pornografici o di acquisti online, appaiono poi messaggi di pc infetto da virus e reindirizzamenti a siti per la scansione del pc. Forse c’è una relazione tra i due probelmi.
La versione di Symantec corporate installa te nel Server è la 9.0.0.338

Lucia | #

per disinstallare symantec antivirus non ricordando più la password impostata, provate ad usare la password che symantec inserisce come…. via di fuga! si tratta di “symantec” (che fantasia, eh?).
A me è andata bene.
In bocca al lupo!!

Fabio | #

Mai visto un antivirus peggiore e più orrendo e inutile di symantec antivirus: innanzitutto non controlla NESSUN virus,possono tranquillamente sguazzare nel pc senza che questo finto antivirus se ne accorga o faccia qualcosa, in secondo luogo mi frega tutta la cpu e come terza cosa,una volta che ho installato il miglior antivirus al mondo,vale a dire “antivir” della casa avira, non riesco in nessun modo a disinstallare questo orrendo,inutile e dannoso antivirus della ormai fallita da anni symantec. ME l’ha installato direttamente il negoziante senza però mettermi il file per disinstallarlo o le password o cose del genere…..qualcuno ha idea di come posso eliminarlo senza dover formattare per forza? Grazie.

Roberto | #

Ciao, a parte il fatto che mi trovo malissimo, il mio pc è un client, perchè sono un’impiegato, per ogni minima cavolata si impalla e non mi si aggiorna o non mi fa piu le scansioni o non mi protegge piu in tempo reale… bho… non so… ti chiedo gia che ci sono un aiuto.. perchè non mi va di chiamare l’amministratore… la protezione in tempo reale ce lo.. ma gli aggiornamenti sono fermi al mese scorso.. e la scansione fa finta di farla.. parte, ma un secondo e gia la finita… esce minacce trovate 0, durata scansione 0.01 file esaminato 0! come posso fare per ristabilire gli aggiornamenti? sono andato sull’opzione per la pianificazione in automatico, ma nulla… aiuto please… grazie mille..
rispondimi pure per email se vuoi…

Stefano | #

Mah sembra incredibile cara Lucia ma funziona!!!

Paolo | #

Simpatico. Per la rimozione la PW “symantec funziona davvero. Grazie.

Alex | #

Grazie mille per il consiglio della password! ha funzionato. Ciao a tutti

Enrico | #

ciao Lucia, grazie per la dritta! ha funzionato!! ma possibile che un antivirus sia così facile da raggirare??? mahhh!! grazie ancora!

pipposniffo | #

perche’ il genio dell amministratore di rete non l’ha cambiata! e’ la pass di default!