Andrea Beggi

You have to do stuff that average people don't understand because those are the only good things.

Regalo di Trenitalia

A T T E N Z I O N E ! Questo post ha piu' di sei mesi. Le informazioni contenute potrebbero non essere aggiornate.

Ho ricevuto un invito da Trenitalia per provare i nuovi treni ad alta velocità:

…La nostra attenzione per il Suo viaggio inizia in stazione, con un percorso segnalato che La guiderà alla Lounge dedicata all’ Alta Velocità, dove troverà il nostro personale pronto ad assisterLa e ad illustrarLe tutti i nuovi servizi quali, ad esempio, la prenotazione dei taxi, la possibilità di utilizzare le postazioni internet e la soluzione a tutte le Sue esigenze di viaggio.
Le più avanzate tecnologie garantiscono sicurezza, velocità, silenziosità e servizi di info-tainment, a bordo e in stazione.
Il comfort a bordo è curato in ogni minimo dettaglio: tavolini più grandi, sedili più comodi e spaziosi dotati di impianto audio e prese elettriche.
Per farLe vivere in anteprima il modo nuovo di viaggiare abbiamo il piacere di offrirLe due prove gratuite di andata e ritorno per due persone da utilizzare nel periodo 22 Dicembre-22 Gennaio tra Roma e Napoli…

A me non servono, quindi pubblico i codici di invito in modo che possano essere usati da chi ne avesse bisogno.

Istruzioni
Questi sono i codici per prenotare i Suoi viaggi:
Codice 1: 2JQ4DK5JKY
Codice 2: 2KV1Y67NQG
Si colleghi al sito www.av-pass.it, legga le istruzioni e inserisca i codici.
Ogni codice è valido per un viaggio di andata e ritorno per una persona e può essere utilizzato una sola volta.

Chi primo arriva….

6 Commenti

Tambu | #

cavoli… sta invitando tutto il top della blogosfera 😀
quando si dice “azienda attenta alle nuove tecnologie sociali…” 😛 😛

Gatto Nero | #

Anche io ce l’ho, anche io ce l’ho. Solo che parto sul serio, ne approfitto… 😀

Francesco Minciotti | #

Anche io ho ricevuto un’email del genere, e quello che mi fa pi ridere non l’annuncio in pompa magna di un treno che, a conti fatti, fa risparmiare ben 8 minuti rispetto al lentissimo Eurostar (e che coster un fotto di pi, temo), quanto l’uso bastardo di tutti i forestierismi inutili: “Lounge” (perch la maiuscola poi?) “info-tainment”, “comfort”. Potrebbero spendere quei due soldini che gli residuano (ad esempio) per estendere a TUTTI i treni il servizio ticketless, oppure per far arrivare qualche treno in orario, o per rifornire ogni stazione di una biglietteria (sembra incredibile, ma ci sono ancora – e molti – paesi senza neanche una biglietteria elettronica), anzich sperperarli con queste inutili “magnificenze” autoincensatorie.

Ah, il tuo sito mi piace molto. Lo aggiunger ai segnalibri – anzi, molto trenitaliescamente lo “bookmarker”.
Un saluto.

Barbara | #

Mah ti dir ora come ora salire su un treno normale rischiosetto … salire su uno ad alta velocit…ehm
vado in macchina grazie 😉

stefigno | #

peccato, gi tutto finito…!!! Arrivato tardi!, perch io un viaggietto me lo sarei fatto,…tanto per lasciare qualche ora l’attivit lavorativa,.., comunque grazie Andrea!! 🙂

Samuele | #

Non male come idea… io per non devo viaggiare in quella tratta.
->Barbara: non pensare che la macchina sia pi sicura… anzi…