Andrea Beggi

Could you help me scratch my electric itch?

OpenDNS: sostituite i vostri server DNS

A T T E N Z I O N E ! Questo post ha piu' di sei mesi. Le informazioni contenute potrebbero non essere aggiornate.

OpenDNSCredevo di avere già scritto questo post, ma evidentemente mi sono distratto.
Se non lo avete ancora fatto, sostituite i vostri DNS con quelli forniti da OpenDNS.
Sono veloci: grandi quantità di cache riducono la consultazione di molti server diversi.
Proteggono dal phishing: riconoscono automaticamente i siti “finti” che cercano di rubarvi soldi e/o informazioni.
Correggono gli errori di digitazione: tutte le volte che sbaglio a digitare un indirizzo, OpenDNS cerca di capire dove avrei voluto veramente andare.
Gli indirizzi dei server sono:
208.67.222.222
208.67.220.220

Maggiori informazioni qui, e guide per i meno tecnici qui.
A dimostrazione che si può bloggare su qualunque argomento, hanno anche un blog.

80 Commenti

jotch | #

Grazie, ho risolto un problema in una LAN creata con un’altro mio PC, il fatto e’ che col PC che si collegava a Internet attraverso il gateway (l’altro collegato direttamente) c’erano alcune pagine che non riuscivo a vedere, infatti xche c’era qualche problema di traduzione col protocollo DNS.

Giorgio | #

E’ da parecchio ch uso OpenDNS ma ultimamente non risolve molti siti chiaramente esistenti e on-line. Anche provando a fare un refresh della cache del dns non cambia nulla. Direi che la mia opinione su OpenDNS, visti gli ultimi episodi (frequenti) è che è un servizio pessimo.

francesco | #

quale siti ad esempio?

francesco | #

quale siti ad esempio?

qualcuno conoesce open DNS europei per caso ?

Marco | #

Lavoro in un amministrazione pubblica e il Server utilizza OpenDNS per Internet. Da circa 10 gg non funziona alicemail via web: da un errore http 404 oppure rimanda a OpenDNS dicendo che il servizio non è “caricato”. L’esperto informatico del Comune non sa e non ha voglia di sbattersi per risolvere il problema. Qualcuno ne sa qualcosa ? E’ solo un problema di TelecomItalia ?
Grazie

mikele | #

ha rotto le scatole opendns,non mi fa aprire le pagine che voglio vedere e sta cosa mi rende nervoso,ha rotto i coglioni,come faccio a togliere sto opendns ?

Matteo | #

Ho appena reinstallato il mio sistema, ho inserito i primi 2 dns del mio provider e poi uno di opendns, in totale 3 DNS, dovrei essere a posto come stabilità no?

PAOLO | #

gli open dns spiano

Fabrizio | #

Sei sempre il migliore Andrea Beggi !!!
Quando ho qualche dubbio su reti, IP e simili, so dove trovare serietà e competenza.

Grazie

vincenzo | #

ciao ho un dubbio di tipo tecnico:
io ho come provider libero 4m,
mi succede questo:
grazie al consiglio di un amico, cui ho spiegato che ogni tanto mi cade la linea, specialmente quando ho emule aperto, mi ha consigliato di mettere i server open dns, fi qui tutto ok, ma da un po’ di tempo a questa parte mi succede ancora che mi cade la linea,
secondo te cosa puo’ essere?
qualche dialer oppure libero che non riesce a tracciarmi e mi blocca?
rimango in attesa e grazie

[.::MDT::.] | #

Ciao, sto usando opendns anche io con connessione infostrada tuttoincluso, ho notato però che non riesco a connettermi al sito http://www.155.it (quando invece da altri pc è online, quindi il problema è mio) ed in generale a tutti i blog su libero.it
E’ successo ad altri? Consigli?

Ciao e grazie.

Bruno | #

ho installato una nuova scheda madre Asus P5K, ed un processore intel core quad cpu Q6600 2.40 GHz, conb Windows XP Service Spack 3, e purtroppo il mulo ha rallentato, il mio ID è basso, ho anche aperto le porte 4662 e 4672 sia nel Router che nel Firewall. ma il mio ID basso non cambia. Preciso che prima il mio ID era sempre stato alto, mi potete dare un’aiuto? Grazie.

Roberto | #

Scusate chiedo. Su alcuni siti a cui mi collegavo abitualmente (cito uno per tutti http://www.155.it e ogni altro suo derivato) non risco più a connettermi in alcun modo poichè mi si presenta una pagina OpenDNS (guide) che mi blocca con messaggi di impossibilità vari di accesso. Quindi siti su cui accedevo quasi quotidianamente non riesco più a utilizzare (ho dovuto procedere a ricariche telefoniche ad esempio per aqltri mezzi).
La domanda più logica che mi viene in mente di fare è:
Come poter accedere ancora direttamente a quei siti (per me ora bloccati) ripristinando l’accesso diertto precedente???
Dimenticavo… io uso connessionne wirelless protetta e quindi nulla via cavo telefonico…
Se qualcuno può essermi di aiuto lo ringrazio sin d’ora.
Roberto

Peppino | #

Uso OpenDNS da molto tempo, ci sono periodi in cui i miglioramenti non sono apprezzabili ma la maggior parte del tempo è veramente ottimo! In particolare se raffrontato alla velocità, quasi sempre ridicola di Telecom e affini italiani …

mario | #

utilizzando i dns OpenDNS se digito http://www.libero.it mi dice che è un sito fake perchè??????????

EPPURE è un portale.

Qualcuno mi sa dare lumi?????????????

360arte | #

per fastweb sono questi i dns 208.67.222.222
208.67.220.220

Andrea | #

Lo uso da parecchio è un ottimo servizio!
Complimenti al sito

Giuseppe | #

Ho intenzione di utilizzare opendns per “gestire” la mia rete lan ma questa fa “capo” ad un server/router linux. Funziona se creo regole di prerouting per i due indirizzi in iptables o devo fare una nat?
Grazie

St | #

@Kalman ,
Forse e` la tua linea “bizzarra” perche`i le mie riposte del server sono soddisfacenti : )

dig http://www.caltech.edu resolver1.opendns.com
;; Query time: 41 msec

dig http://www.polimi.it @resolver1.opendns.com
;; Query time: 39 msec

Cosa ne dici ? …cambiato parere ? ; )

nando | #

testati x l italia aumentano di molton la velocita’ e aprono tutti i siti da vari test risultano i piu’ veloci provate x credere. Volete un consiglio d’amico?
Provate questi DNS:

Primario: 4.2.2.2
Secondario: 141.1.1.1

Niente paura, non sono strani. Sono della Verizon, ma non sono quelli principali, ma sono usati come cache dall’ISP stesso. In pratica funzionano esattamente come OpenDNS, ma senza reindirizzamenti, sono moooolto più veloci e sopratutto potrete andare in qualsiasi sito, compreso labaia.org
Se vi va, potete leggere in inglese questa discussione, sopratutto da questo punto in poi: http://www.dslreports.com/forum/r18539697-

Riassumendo e traducendo quello che dice bmn, le differenze rispetto a OpenDNS sono:
1. Sono Dns standard (gli amministratori hanno problemi con gli OpenDNS);
2. Sono offerti da una grande Compagnia molto fidata (OpenDNS è una NUOVA azienda, nata da poco);
3. Molto più affidabile (ha molti più server e non ha “momenti bui”);
4. Usata da molte più persone, quindi ha una cache più rapida e più vasta).
Ora, prima che cominciate a fare calcoli col ping (Verizon è in Nordamerica, è naturale che sia più lento), provateli semplicemente, non costa nulla. Quel che conta è quanto ci mette a risolvere l’indirizzo.
Poi andate su siti che di solito vi si aprono lentamente e mi ringrazierete (prima svuotate la cache del browser).
Ciao.
P.S.1: Complimenti, ottimo blog!
P.S.2: Ora provate 155.it e vedrete che funziona tranquillamente

ben | #

ve l’ho sconsiglio

ben | #

fa schifo! me l’ho voglio togliere ma non so come si fa

FabryB | #

Vi consiglio di usare i dns cache di google
8.8.8.8
8.8.4.4

sono veramente i migliori

franco b | #

sistema windows xp chiavetta internet tim e169 7,2mb ho cambiato i dns di default con 8.8.8.8 8.8.4.4. disconnesso e riconnesso in rete ma il cambio non è stato considerato riportando il tutto al predefinito…….help me grazie

PierC | #

Fabry, non ti offendere, ti prego… ma quel “ve l’ho sconsiglio” o “…l’ho voglio…”non si può vedere, chiede vendetta!!! Fabry, “ho” è solo un verbo, significa che “hai” qualcosa. Se lo vuoi scrivere, scrivilo così: “…lo voglio o non lo voglio…” l’ho mangiato e l’ho cagato”. Ripeto, non ti offendere, tanto prima o poi qualcuno te lo avrebbe detto.
Ciao Fabry, per la fattura passo dopo.
Bye