Andrea Beggi

Even the genius asks questions.

Terra-terra

A T T E N Z I O N E ! Questo post ha piu' di sei mesi. Le informazioni contenute potrebbero non essere aggiornate.

Chi ha uno di quei piani telefonici che prevedono una ricarica del credito ogni volta che si riceve un SMS, farebbe bene ad iscriversi a Twitter.
Attenzione: può indurre dipendenza.


follow abeggi at http://twitter.com

(Io sono qui.)

Tags:

13 Commenti

baldo | #

non ho capito bene che cosa c’entrano i cellulari e gli sms..

Piero | #

beh c’entrano perchè Twitter funziona anche via SMS (oltre che con Gtalk), nel senso che tu invii un SMS ad numero fornito da loro ed in real time ti trovi aggiornato il badge sul blog.
Quello che non ho ancora capito, però, è quanto costa inviare SMS a ‘sto numero…mi sa che è un pò costosino eh.
cmq hai ragione, Andrea…provoca davvero dipendenza

Andrea | #

No, il punto è che gli aggiornamenti dei propri contatti si possono ricevere anche via SMS, e questo provoca un flusso consistente di SMS in ingresso.

baldo | #

ma gli sms in ingresso valgono come ricariche (gli operatori si erano gia’ accorti tempo fa di alcune mosse che si potevano fare per ricaricarsi, per esempio con le carte di natale e avevano bloccato queste vie..)

PlacidaSignora | #

Ma un flusso consistente di sms in ingresso non provoca isteria? ;-**

googlando | #

sarai pure per terra, ma sei avanti. Tweet!

Dario | #

Sinceramente credo che possa esser divertente è vero ma qualche rischio di sicurezza ? Il servizio di cui parlai tempo fa partì solo in Us ed è realizzato dagli stessi autori di Odeo: non sapevo fosse disponibile ora anche per l’Italia.

Napolux | #

Io ho attivato il servizio di notifica via SMS.. ma nisba…

Può essere che debba aspettare? Gli SMS arrivano a clienti 3? Devo fare qualcosa di particolare o basta aggiungere un contatto e poi dire che gli update si vogliono seguire via telefono?

L’sms di attivazione l’ho già mandato…

Mah…

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>