Andrea Beggi

I'm not crazy: my mother had me tested.

Windows Vista e dominio Active Directory

A T T E N Z I O N E ! Questo post ha piu' di sei mesi. Le informazioni contenute potrebbero non essere aggiornate.

Sto completando la mia prima (si è la prima) rete composta da client Vista, in un dominio Active Directory di Windows Server 2003 in modalità nativa.

Alla prima connessione, viene richiesto l’ambito a cui ci si collega: se è una rete aziendale oppure pubblica, immagino per settare di conseguenza le impostazioni del firewall. Se il DHCP passa anche il dominio, la rete aziendale è la scelta di default.

La procedura di join al dominio si svolge bene, e senza particolare inconvenienti. Se si deve anche rinominare la macchina, si può fare contestualmente al join, quindi basta un riavvio, invece dei due richiesti da XP. I logon script (quelli del profilo, non ho provato ancora le policy) funzionano perfettamente.

Per autorizzare il client a sfogliare la rete, servono le credenziali dell’amministratore (basta la prima volta), e gli host appaiono tutti in una struttura “piatta”, non più gerarchica e divisa per domini come accadeva prima.

Molto comoda la procedura di installazione delle stampanti di rete: le unità disponibili sono visualizzate in una finestra dopo una breve operazione di ricerca della quale non è più necessario specificare il criterio (se in AD o connessa ad un particolare server).

L’ultima versione del client Symantec Antivirus Corporate Edition, la 10.2 è compatibile con Vista; si installa ed aggiorna dal server senza alcun problema, e non sembra appesantire la macchina.

In definitiva, almeno nella fase di installazione, la procedura si svolge senza problemi e in maniera molto lineare. A parte un lieve problema di drivers per una stampante di rete laser a colori di HP, che genera un errore non bloccante in fase di installazione, per ora nulla da segnalare.

Tags:

22 Commenti

Parme | #

Ti ho preceduto di un paio di settimane e quasi ci sono rimasto male che tutto fosse andato bene. Io mi ero preparato a combattere battaglie incredibili ed invece….

Gioxx | #

Ci credi che ancora non ho piazzato alcuna rete con client Vista? °_°

Fa piacere sentire che “tutto procede bene” in fase di installazione, con la speranza che sia così anche la prima volta che toccherà a me :|

Keper | #

Aggiungerei una nota: come dice Gioxx fa piaceresapere che in fase di installazione va tutto bene, quando ho provato a fare il join all’AD della mia rete infatti così è andata (non che con WinXP sia mai andata male comunque). Poi dopo quando devi incominciare a mettere su programmi incominciano i guai.
Vista non diventa blu, viene fuori una patina bianca e poi una finestrella che dice che il programma è andato in errore e bla bla bla.

Per le stampanti non saprei dire, uso unicamente code alla jetdirect su IP.

Keper | #

Aggiungerei una nota: come dice Gioxx fa piaceresapere che in fase di installazione va tutto bene, quando ho provato a fare il join all’AD della mia rete infatti così è andata (non che con WinXP sia mai andata male comunque). Poi dopo quando devi incominciare a mettere su programmi incominciano i guai.
Vista non diventa blu, viene fuori una patina bianca e poi una finestrella che dice che il programma è andato in errore e bla bla bla.

Per le stampanti non saprei dire, uso unicamente code jetdirect su IP.

Max | #

Io in azienda (rete SBS2003R2 con client XP) ho il terrore a mettere client Vista.
Nella mia breve esperienza a casa con una Ultimate ho patito le pene dell’inferno. Volevo condividere la connessione ad internet (ho FW a pagamento e i fetenti ti fanno pagare per ogni connessione che apri -_-) ma crashava in continuazione, oppure perdeva la connessione, non capiva piu’ quale rete era “sicura” ecc ecc insomma: l’ho disinstallato e aspetto la SP1. Ora uso di nuovo XPPro.

Ciao !!!
Max

Claudio Gori | #

Beato te! il mese scorso ho inserito in un dominio 2003 un client con vista bussines e non ti dico il tempo perso un mese di calvario! La macchina serviva per sviluppare, un incubo, gli applicativi girano solo a calci a causa della mania di vista di richiedere autorizzazioni per ogni tasto che tocchi sql server 2005 non lo puoi installare senza perdere 2 ore tra patch forum e calci. Morale della storia vista con quella azienda fino a sp1 o forse sp2 è out

Shance | #

Eh eh eh, visto Microsoft consiglia di installare Vista ed emulare XP… perchè non seguire alla lettera il loro consiglio?

Compriamo un bell’iMac e con Parallels [ http://www.parallels.com/en/products/desktop/ ] facciamo girare i programmi Win!

:)

Fabio | #

io l’ho montanto
1. a casa.
2. in ufficio, (3 srv win 2003 sp2) sul mio pc, ho fatto da cavia. functional level dominio e foresta default di 2003 (sarà pure il caso di fare il raise)
3. da un solo cliente (2 client in rete mista 2000/2003)

1. Ho dovuto cambiare il modem usb a causa dei driver (non è stato un dramma era l’ora, volevo da un poì mettere un router, dato che avevo un citofono anzichè un modem), però quando, dopo aver girovagato siti ufficiali e non dei produttori dello scanner e della scheda tv mi sono un po’ scoglionato… si ok, non sono di primo pelo, ma vanno alla grande, e non è che ora compro tutte le periferiche nuove (dopo aver portato da 1 GB a 2 la ram) per le smanie di Bill. Così , ho l’installazione della ultimate bella funzionante ma a causa di queste incompatibilità di periferiche non la uso quasi mai, quindi diciamo che fa poco testo. ho notato che la ultimate, pulita, senza amenicoli vari si ciuccia 1 GB ram… belin ragazzi!
Nonostante la mia scheda video non sia niente di che (64 MB RAM dedicata), alla fine AERO (per quello che può fregare a qcuno) gira pure discretamente bene
2. un dramma : pc marca nota anzi notissima che vende direttamente senza passare dai distributori. vista business preinstallato. incredibile… finita la fase di configurazione iniziale (avanti avanti avanti..) esce un bel messaggio “il programma xyz è incompatibile e quindi è stato disattivato”… “il driver pinco palla.. idem conpatate.. ecc ecc..” da non credere.
poi: skype impallava tutto e dopo aver ahimè disinstallato tutto ciò che non fosse essenziale al lavoro ho ancora una media di due blocchi di sistema al giorno (tra cui… office! versione 2000) .Confermo, login script e gpo funzionano (già.. almeno questi)
stampanti : in ufficio ne abbiamo diverse : samsung, brother, hp e canon… beh… su 6 me ne funzionano 2 ! quelle a me + distanti. per la + vicina (samsung con scheda di rete) ho scaricato driver per vista, ma…nisba.
Appena ho un giorno di trequa (24 dicembre 2007?) la voglio piallare e ripartire pulito
3. un superdramma: il gestionale che la mia ditta ha in concessione dava mille problemi. Le ho provate davvero tutte, dalla disattivazione di tutte le nuove funzioni di protezione (UAC, IE) disattivazione di defender , one care, ipv6, servizi vari di Vista, ecc ecc senza cavarne niente.
Ho preso tempo facendo lavorare il cliente in terminal (srv2003; due client, due licenze terminal, è andata bene), ma siccome non seguo io la rete, e non avendo nemmeno molto collaborazione non è stato facile.
Aver installato sp2 sul server ha appianato le cose. (spero)
La mia impressione è che dei problemi ce ne siano tuttora, e in giro i più tanti continuano ad andare su xp pro per evitare rotture ed avere problemi difficili da risolvere, difficili da spiegare a chi deve lavorare, difficile da farsi riconoscere economicamente.
Ma arriverà il momento in cui volenti o nolenti ci toccherà a tutti…. beh speriamo arrivi prima sp1 di vista :-D

Franco | #

Andrea, ma tu non hai avuto quindi nessun problema? A leggere i commenti c’e da mettersi le mani nei capelli…

Andrea | #

Franco, un conto sono le periferiche non supportate, un altro le procedure di rete. No, è andato tutto liscio.

riso | #

tienici al corrente di eventuali anomalie….

giorgio | #

Salve a tutti,
purtroppo alla prima installazione di Vista in un dominio windows 2003 ricevo il messaggio” Verificare che il client sia configurato per raggiungere un server dns”.

Controllo i servizi e il servio dns è attivato.
Provo ad eseguire ping con nome del server e non lo pinga.

Ho visto che il problema è noto ma non trovo la soluzione.

I client xp pro configurati nello stesso dominio funzionano perfettamente.

Saluti a tutti e grazie in anticipo per eventuali consigli

Antonio | #

Ho visto sulla mia pelle e sui vostri commenti che con Vista rischi di giocarti un bel po’ di periferiche (io una laser e uno scanner entrambi HP).

C’è qualcuno che sappia se esistono degli “emulatori” di driver per poter continuare ad usare queste periferiche anche in Vista?
Un grazie particolare a Microsoft e ad HP che se ne sbattono se uno deve spendere soldi per comprare periferiche nuove…

Francesco | #

Salve ho iniziato a studiare per la certificazione su windows vista MCITP volevo sapere se qualcuno di vuoi sia interessato avrei bisogno di un manuale in italianoGrazie

Emiliano | #

Ciao a tutti… io mi stò accingendo orora ad installare Ultimate su un team VMWare 5.x, le stesse distribuzioni dovranno poi essere membre di un dominio Windows Server 2003… spero bene… Vi terrò aggiornati!

Marco | #

Ho notato che da Vista ci sono grossi problemi a collegarsi con database sql server 2005

Alessandro | #

Pure io ti ho preceduto di molto!! Il primo portatile con Vista l’ho preso nell’ Aprile del 2007 e messo in dominio sempre nello stesso mese!!! Ok ho una rete mista che spazia dal 2000 SP4 a VISTA…

Neppure io ho trovato particolari problemi. Tutto liscio, un po’ perplesso nella gestione degli account.

francesco | #

Ciao
senti io dovrei sposatare circa 300 utenti da un dominio Active Directory di Windows Server 2003 (vecchio) ad uno nuovo. La rete è composta da client Xp e 2000. Sapresti consigliarmi un modo sicuro e veloce per non perdere tempo nel recupero dei dati (documenti, e-mail, applicativi installati)degli utenti nel passaggio dal vecchio al nuovo dominio?
Grazie

sara | #

salve sono una studentessa (ormai obsoleta!!) di informatica e sto facendo uno stage in azienda e devo configurare la rete alla quale fanno parte un server con so small business server 2003 e due client con xp professional, uno con vista home premium e un’altro con xp home edition (che accozzaglia!!!ce n’è per tutti i tipi!). Io lavoro sul pc con xp pro e quindi ho inizio a configurare tutte le funzionalità offerte da SBS 2003 sul mio pc e successivamente lo avrei fatto sugli altri, il problema è questo sul mio pc funziona tutto exchange share point e compayweb ma …..solo dopo essermi ammazzata ho scoperto che la rete SBS non supporta le macchine con SO XP e Vista Home! Ora che faccio che dico al capo??? bisogna cambiare S.O. oppure c’è qualche trutto per raggirare la cosa??(tipo emulare xp!). Grazie a chiunque voglia aiutarmi!!!

sara | #

ho anche scoperto che l’upgrade per la versione professional non si può fare!!! La cosa strana (per me, ma forse non per voi!)è che ho letto che le macchine xp home non possono far parte di un dominio, invece il pc dell’amministrazione che usa un programma di contabilità che risiede sul server fa parte comunque del dominio! Come è possibile?? N.B. il computer di amministrazione è stato configurato dai tecnici informatici che hanno fornito il software per la gestione della contabilità. Io purtroppo non ho partecipato e non sò spiegarmi perchè exchange non dovrebbe funzionare!!

Andrea | #

Le versioni Home non supportano il join al dominio e per questo non sono adatte all’uso aziendale.