Andrea Beggi

We live in a society exquisitely dependent on science and technology, in which hardly anyone knows anything about science and technology.

Troubleshooting

A T T E N Z I O N E ! Questo post ha piu' di sei mesi. Le informazioni contenute potrebbero non essere aggiornate.

Per lo sviluppatore è sempre un problema sistemistico. (Teoria detta del “A casa mia funziona”.)
Per il sistemista è sempre un problema applicativo. (Teoria detta del “Funzionava tutto prima che ci installassi il tuo schifo di codice”.)
In ogni caso la colpa sarà addossata al commerciale.

31 Commenti

P|xeL | #

Eheh… c’è da dire, infine, che è brutto quando qualcosa che “deve andare” davanti al nostro amico/cugino/cliente non riesce a funzionare.
O ci si inventa una scusa di cui sopra… o ci si intestardisce fino a sudare! 😉
Ciao,
P|xeL

elena | #

Da account, la passo a tutti i miei colleghi sistemisti e sviluppatori.. tanto per fare un po’ il calimero della situazione. 🙂

Max | #

da sistemista confermo.

da sviluppatore pure.

in medio stat virtus…

Max

PseudoTecnico | #

C’è un problema di fondo nel ragionamento: la colpa E’ del commerciale 😉

Pietro Cristofoli | #

Ecco perchè da noi (università) non c’è equilibrio, non c’è sintesi …. CI MANCA IL COMMERCIALE!

Confermo entrambe le teorie in effetti …

ludo | #

Post estivo, eh? 🙂

Da architetto, la colpa è sempre (o al 90%) di chi sviluppa, ma il problema è che i commerciali vendono cose che non capiscono, e che spesso nemmeno esistono…

Valerio | #

Sbagliato: la colpa non è mai del commerciale, secondo il più applicato principio italiano “CHI NON FA NON SBAGLIA”.
La colpa è sempre dei tecnici.
Però quando i tecnici fanno un ottimo lavoro, allora il commerciale è bravo a vendere e maggiori sono i suoi premi.
In Italia è tipicamente così.

Tambu | #

come sai io sono un applicativo, ma mi diletto un po’ di sistemi. Non sai quante volte all’affermazione “da me funziona” ho sperato che i sistemisti mi rispondessero “qua c’è la password, allora fallo tu”.

Ma niente, piuttosto muoiono 🙂

S.B. | #

Commerciale che non sa nemmeno la differenza tra il mouse e le cuffie 🙂

marco | #

pronta la versione stampabile da appendere in ufficio …

Marco Cattaneo | #

Teoria detta del “Ce l’ho sempre nel c**** io!” (da Commerciale)

DElyMyth | #

Beh, che sia un problema applicativo e non sistemistico e’ fuor di dubbio…
Almeno da me che e’ l’applicazione a dare “Stack Overflow”, piuttosto che “Java Exception” 😉

Ellroy | #

Ma sopratutto: “fino a ieri funzionava”..

theo | #

Sottoscrivo in pieno Pseudotecnico! 😉

amosgitai | #

Lavorando come consulente nella più grande azienda di telecomunicazioni italina… non posso che confermare!

stefigno | #

ed io che volevo lavorare nel commerciale , oddio!!

Gioxx | #

Devo aggiornarmi. Sono rimasto alla fase “dai la colpa a quello stramaledetto sviluppatore” 😛

Ulisse31 | #

Sacrosanto. Assolutamente sacrosanto.

Andrea Opletal | #

approposito di problemi ….. Telecom ci dà problemi con la connettività ….. i loro tecnici dicono che va tutto bene e che è un problema della nostra rete interna… verifichiamo la rete ma tutto funziona correttamente è che ogni tano (10/20 volte al giorno la connettività va a farsi friggere per 1/2 minuti) tutto vaa giù!!!!

di chi è la colpa …. forse nostra che abbiamo scelto sti fenomeni quà!

Napolux | #

A casa mia ha sempre funzionato.
Non è un bug, è una feature.
Sarà implementato subito.
Maledetta Alice ADSL!

Quante altre frasi servono?

^__^

Baltasar | #

E tra le figure mitologiche manca quella del Marketing.
Il Marketing-pensiero dice: se nel mondo non ci fossero i tecnici (per lui non esiste la differenza tra sviluppatori, sistemisti,…) tutto funzionerebbe meglio.

wolly (paolo Valenti) | #

però alla fine della fiera il povero cliente che sta pagando e non può lavorare ci va sempre di mezzo per questo scaricabarile tra i cosiddetti “tecnici”.

ciao

wolly

PaulTheWineGuy | #

Non c’entra niente. Comunicazione di servizio. Ho comprato il beggiofono, il merdone di Motorola F3. Mi avevi convinto. Me la pagherai.

fullo | #

spesso però il problema E’ l’utente finale. Che danno lavori ingrati a sviluppatori e sistemisti. ;P

Giovanni | #

L’unico sistemista dentro una software house di programmatori che non sanno fare un cacchio… la colpa è sempre del sistemista, si spalleggiano anche, ed alla fine va a finire che l’errore in debug glielo faccio vedere io…

Lobotomia | #

oppure capita il classico caso del meccanico:
“ma fino a prima sentivo un rumore” 😀