Andrea Beggi

Not everything that can be counted counts, and not everything that counts can be counted.

Ma tutto questo non significa niente. Lei è fuori tema.

A T T E N Z I O N E ! Questo post ha piu' di sei mesi. Le informazioni contenute potrebbero non essere aggiornate.

Spesso accade che qualcuno esprima esattamente un mio pensiero in modo chiaro ed incisivo, e molto meglio di quanto potrei farlo io. E’ il caso di questa intervista rilasciata da Marco “Wolverine” Zamperini(*) a Giuseppe Turani.

“La cosa interessante è che milioni di persone cominciano a esprimersi, dicono la loro, magari in forme che agli esperti delle varie questioni non piacciono. Ma sarebbe un gravissimo errore non vedere la grandezza del fenomeno. Milioni di persone mettono in rete le loro opinioni, le loro esperienze, i loro pensieri. E’ una cosa che solo qualche decennio fa non riuscivamo nemmeno a immaginare. E è assolutamente positiva”.

(*) aka “The Funky Professor”, aka “Il Lato Oscuro Del Prestigio”.

9 Commenti

Carlo Odello | #

Però c’è da dire che milioni di persone che parlano tutte insieme rischiano di annullarsi a vicenda. Come si dice: overflow di comunicazione. Troppa e quindi nulla.

hujackk | #

beppe grillo? si sta dando da fare si, molto. Ma per il suo portafogli..altro che Berlusconi..siamo a livelli peggiori..

Luca | #

straordinariamente chiaro!

Alberto | #

I nostri politici, a parte pochissimi, non se ne sono ancora resi conto. E quando parlano di queste cose straparlano.

Maurizio Silvestri | #

Io credo che i nostri politici se ne siano resi conto eccome: altrimenti come si spiega il decreto Levi? Hanno paura di blog come quello di Grillo. Al contrario, secondo me siamo noi che ancora utilizziamo solo l’1 per cento delle potenzialità dei blog in Italia. Potremmo fare molto di più.

nonsisamai | #

anche secondo me questo e’ un momento d’oro. dopotutto non penso che nel rinascimento la gente se ne andasse in giro a dire ‘che bello siamo nel rinascimento’, c’erano guerre e corruzione, ma la portata delle innovazioni che stiamo vivendo noi e’ allo stesso livello.
e.

Davide Salerno | #

Secondo me, a proposito dell’intervista, bisognerebbe domandarsi perchè se Pasquale del Grande Fratello (tanto per fare un esempio) parla del suo gatto o del suo cane o peggio ancora ci “delizia” con le sue poesie in TV ci sono milioni di persone che pendono dalle sue labbra mentre se in Rete ci sono dei contenuti simili di Pinco Pallino sono tutti pronti a demonizzare il web?

Credo che programmi come Buona Domenica, Uomini e Donne, Domenica IN ecc ecc sia molto più deleteri per la società del peggio che si possa trovare su internet