Andrea Beggi

Don't get it wrong just when you could've got it right.

Gira e rigira….(*)

A T T E N Z I O N E ! Questo post ha piu' di sei mesi. Le informazioni contenute potrebbero non essere aggiornate.

Io so solo che in questa storia, quelli del Corriere alla fine hanno quasi fatto la figura dei fighi (WTF?!?!?), riuscendo a infrangere una licenza CC (quale parte di “uso non commerciale” non è chiara?) e cavandosela con uno striminzito post di scuse. Intanto hanno rotto le palle a Paul, il quale ha tolto le immagini.

Mentre io non posso più vedere qualcosa di intelligente, originale e stimolante, questi guadagnano e si beccano pure una sfilza di link; e per un attimo c’è cascato anche Gaspar. Vedere il set sul sito del Corriere non è la stessa cosa, se permettete. Inoltre hanno fatto passare la voglia a Paul. E mp3 e DivX non c’entrano nulla: “nelle immagini c’è sufficiente valore aggiunto da configurare il ricorso al diritto di satira”.

Sia chiaro, Paul fa quello che vuole, le opere (sì, opere) sono le sue, io sono seccato dalla supponenza di queste persone.

(*) Il titolo è la traduzione dell’incipit di un antico e volgare proverbio genovese.

Questo post non è taggato.

4 Commenti

FAXE BINDER | #

gira e rigira… piggiâlo into cù l’è ‘n lampo

o

gira e rigira… i gondoin e i funzi náscian sensa semenali

o

gira e rigira… ei anda ei anda ei ei ei anda eiooh

Dario Salvelli | #

Il genovese non lo capisco però questa storiaccia ha segnato comunque un precedente: tutti a dire, “che bravi quelli del Corriere si sono scusati”. Ma con cosa, con un post? Che dice che han “problemi tecnici” a mettere link? Ridicoli.

sid | #

E francamente questa cosa di mettere le gallerie di altri sul proprio sito mi pare proprio una porcata (con o senza link, un conto è mettere due foto per testimoniare l’ apprezzamento e riportare la notizia, altro è fare ciccia con il lavoro altrui), nessuno di noi lo farebbe ma loro (repubblica compresa) continuano a farlo.