Andrea Beggi

Runners don’t quit. We fade, we “hit the wall”, we’re sometimes reduced to a walk. But we keep on.

La ciliegina

A T T E N Z I O N E ! Questo post ha piu' di sei mesi. Le informazioni contenute potrebbero non essere aggiornate.

Alla fine di una delle giornate più nervose che il tuo biografo ricordi, perdi le chiavi dello scooter.

9 Commenti

xlthlx | #

ma hai un biografo ufficiale? no perche’ in quel caso dovevi annodargli un fazzoletto, che cosi’ non perdevi le chiavi dello scooter. [eh, ok, se non hai sentito l’ultimo degli EELST non la capisci, lo so].

Luca | #

puoi dire al mio biografo invece che le chiavi del furgone che cercavo(disperatamente) l’altra sera erano nella toppa della porta del passeggero, e non in tutti gli altri posti dove ho cercato?

Giovy | #

Beh, allora il mio biografo (cacchio! Ne abbiamo tutti uno?) potrà raccontarti del fatto che ho quasi mandato affanculo il mio capo oggi, e che sto iniziando a cercare un nuovo lavoro? P.S. Tu che sei un’agenzia di collocamento vivente, hai mica nulla per me? 😛

stefigno | #

Come si dice ? Ta-daaaa….
@Giovy davvero ? anche tu oggi come me ? 🙂

amosgitai | #

Sarà l’ora… ma io leggevo blografo e mi chiedevo… chi sarà? Il grafico del blog?
Ero già su Monster per cercarmene uno mio!
🙂

ulisse | #

Dev’essere una qualche combinazione sulle giornate no e le perdite delle chiavi dei motoveicoli:
-escursione in moto a firenze per visita medica per precedente incidente stradale (m’avevano tagliato la strada)
– piovigginava (e già quello), fondo scivoloso, perdita di controllo del mezzo, conseguente volo, recupero con l’ambulanza, gita al pronto soccorso (ho forse viaggiato nel tempo?)
– notte come potete immaginare, dimissione, gamba dolorante, moto (semi)funzionante (manca qualche pezzo)
– sightseeing dei meccanici di firenze (è sabato OVVIAMENTE)
– ometto tante cose
– quando son pronto a tornare a casa mi frugo e NON TROVO LE CHIAVI!

… avrei voluto uccidere qualcuno…