Andrea Beggi

I'm brave but I'm chicken shit.

Tumblr su DreamHost

A T T E N Z I O N E ! Questo post ha piu' di sei mesi. Le informazioni contenute potrebbero non essere aggiornate.

E’ noto che i tlog generati con Tumblr possono essere ospitati da un dominio di proprietà seguendo alcune semplici indicazioni; bisogna solo fare attenzione che il registrar permetta la gestione dei DNS. In Italia il più noto ed economico è Tophost; anche WebPerTe, il mio provider, lo permette mentre su Aruba non credo sia possibile, a meno di scegliere un piano senza hosting. Si possono usare sia domini di secondo livello (es: miotumblr.com), che di terzo livello (es: tumblr.miodominio.com). Accertatevi che il vostro fornitore vi permetta di gestire i DNS, prima di acquistare un dominio.

La procedura per la gestione dell’operazione cambia in base al sistema di gestione che usa il registrar; di solito si tratta di aggiungere un record nella zona DNS. Atteso il tempo di propagazione DNS del nuovo nome di dominio, sarà possibile utilizzarlo.

Recentemente ho fatto la stessa cosa su Dreamhost, dove ho spostato il mio Tumblr, e visto che sono stati necessari alcuni passi non intuitivi, li desscrivo qui, che magari serve a qualcuno.

Intanto ho registrato un dominio nuovo di zecca che ho aggiunto al mio account; volevo un nome breve, e dato che ho poca fantasia ho scelto beggi.info. Ho atteso pochi minuti le mail di conferma, e ho proceduto aggiungendo il dominio al mio pannello, indicandolo come “Fully Hosted” da Dreamhost. Questo è il punto chiave: benché non serva hostare il contenuto presso DH, ma ci si limiti a modificare il DNS, in questa fase è necessario specificare l’opzione che ho indicato.

Finché un dominio è “Fully Hosted” da DH, non è possibile modificarne il record DNS principale: per poterlo fare, dopo aver aggiunto il dominio, ho dovuto cliccare su “Delete” nella colonna “Web Hosting” (ci può volere qualche minuto prima che appaia nel pannello). A questo punto cliccando su “DNS” è stato possibile aggiungere il record A principale puntato verso 72.32.231.8, come richiede Tumblr.

Fatto questo, sono tornato all’apposita schermata di Tumblr e ho indicato il nuovo dominio; nel tempo di propagazione dei DNS il mio Tumblr è stato reindirizzato alla sua nuova “casa”.

Dreamhost è stato particolarmente veloce: ho deciso e comprato il dominio, e dopo 45 minuti di orologio il mio Tumblr si era già spostato e propagato (e in mezzo c’è anche il tempo che che ho impiegato per trovare la soluzione che ho descritto).

17 Commenti

Tambu | #

fantastico! hai trovato sul tuo blog questa soluzione che non avevi ancora scritto? ma quanti superpoteri ancora ci nascondi? 😛

disconnesso | #

Anche il piano di hosting base di Webperte permette la gestione DNS?
Cioè immagino che la cosa funzioni solo dopo aver acquistato un dominio o un sottodominio extra, giusto?

xlthlx | #

l’avevo fatto anch’io con Webperte, ed era stato altrettanto veloce 🙂 e si, Weperte permette la gestione dei DNS sui domini; i sottodomini invece vanno acquistati a parte.

Dario Salvelli | #

Non parliamo di Aruba, in alcuni piani lo permette ma è un casino. 🙂

postoditacco | #

@Dario Io sto su Aruba: se volessi aggiungerlo come dovrei fare?

Napolux | #

@Disconnesso
Io sono cliente webperte e il mio sottodominio speed.napolux.com punta al tumblr…

Avevo scritto un post simile a quello di andrea qua.

newmediologo | #

Non molti Registrar permettono di gestire i records, io che vendo il setup di Google Apps Professionale hosto i domini sul mio server da dove gestisco BIND in autonomia..

Magari un account DH con banda illimitata per un Tumblr è sprecato..

Se guardate sulle istruzioni di Google Apps c’è l’elenco dei Registrars che permettono di gestirsi tutto il DNS da soli..

Rick | #

Uso anch’io Dreamhost da tempo sia per i blog che per i siti e trovo che il loro pannello di controllo integrato sia davvero funzionale e comodissimo, insieme alla funzine “One click install” ed il fatto di avere la situazione pagamentisempre sotto controllo.

Tu che impressione hai avuto ?

Smash | #

Consigli o guide per tophost
Eseguendo qualche prova non riesco a venirne fuori 😀

Fabio | #

E se comprassi solo un redirect invece di comprare un nuovo dominio con possibilitá di cambiare DSN?
Che differenze ci sono tra le due opzioni?
Grazie

Matteo Mari | #

Ciao Andrea!

Dopo aver navigato per ore senza soluzioni, finalmente, incappo in parole d’oro e non esagero se consideri che chi scrive è completamento asciutto di informatica, reti e vatte la pesca… Sono un illustratore e ho avuto la splendida idea di aprire un blog. Ma le idee son tesori e son tranelli: la storia:

ho comprato un dominio con top Host. Successivamente, seguendo varie indicazioni e letture ho creato un database e installato wordpress. Ho iniziato la costruzione del blog e imbastito l’impalcatura del tutto. Rimanevo sempre con dubbi e vuoti rispetto a quello che volevo realizzare… Poi mi sono imbattuto su Tumblr e ho visto il template perfetto per il mio blog. Spulciando tumblr ho capito di dover aprire un account e costruire lì il mio blog e poi utilizzare (cosa che vorrei fare) il mio dominio personale anzichè es. blog.tumblr.com.

A leggere il tuo articolo sembra fattibile; posso farlo con il dominio acquistato? E prima di fare questo devo resettare il dominio; che so, togliere wordpress e le cose che ho caricato?
Se non ho capito male l’intera gestione rimane su tumblr e del mio dominio uso solo l’indirizzo e o la posta; giusto?
Se imbastisco il blog su tumblr e poi faccio il passaggio non perdo nessun dato o devo farlo dopo?

Grazie se puoi chiarirmi le idee e per il tempo che dedichi nel leggermi,

Buona serata

Matteo

Andrea | #

Ciao Matteo,
se Tophost permette la modifica dei parametri DNS (non me lo ricordo, controlla), allora puoi tranquillamente usare il dominio che già possiedi. Se le cose vanno a buon fine non è neppure necessario rimuovere WP perché le richieste sono comunque “girate” a Tumblr. Se hai problemi, scrivimi a abeggi(@)gmail.com