Andrea Beggi

There is no rehearsal, no second chance, no false start, no better circumstances.

Trasferimento di WordPress su un altro hosting: un metodo veloce

A T T E N Z I O N E ! Questo post ha piu' di sei mesi. Le informazioni contenute potrebbero non essere aggiornate.

Spostare WordPress su un altro fornitore di hosting trasferendo anche il nome di dominio, può essere una cosa molto semplice e veloce a patto di applicare qualche accorgimento. Una procedura più lunga si trova qui, fatevi un’idea anche di quella prima di procedere.

La cosa importante è avere il backup di file e database e il file XML esportato da WP: con questo materiale sarete in grado di ripristinare comunque il blog prescindendo dalle limitazioni dell’hosting di destinazione.

  • I tempi di trasferimento del dominio da un mantainer all’altro durano 4/5 giorni, durante i quali sarebbe bene limitare al minimo l’attività e pubblicare un post che avvisi i lettori di possibili disagi.
  • Effettuare un salvataggio di tutti i files via FTP.
  • Esportare periodicamente il database via PHPMyAdmin, seguendo scrupolosamente le istruzioni che trovate qui; in particolare flaggate “Aggiungi DROP TABLE” e non selezionate “DROP DATABASE”. Salvate in tutti i formati a disposizione, visto che a volte non tutti i metodi di compressione funzionano su tutti gli host.  Di solito lo ZIP funziona sempre; per precauzione utilizzate sempre anche la funzione “Esporta” di WordPress.
  • Dovreste ricevere dopo qualche giorno l’avviso del nuovo provider che vi annuncia il trasferimento, e che consiglia di attendere la propagazione dei DNS.
  • Se volete procedere subito e conoscete il nuovo IP del server, potete accedere subito al dominio modificando il vostro file hosts di conseguenza; se non sapete come fare, attendete.
  • Potete procedere appena il vostro URL mostrerà la landing page  del nuovo hosting.
  • Create un nuovo database vuoto con gli stessi nome db, utente e password del precedente, e modificate il file wp-config.php che avete salvato in locale alla riga con DB_HOST in modo che punti al nuovo server MySQL, che in genere è indicato durante la procedure di creazione del db.
  • Usate la funzione Importa di PHPMyAdmin per ripristinare il database precedentemente salvato. Potete utilizzare il file ZIP se le sue dimensioni sono inferiori a quelle massime consentite dall’hosting; in caso contrario, se non siete in grado di spezzare il corrispondente file di testo, dovete fare tutta la migrazione utilizzando un metodo più lungo, e molto probabilmente dovrete comunque spezzare a mano il file XML.
  • Ripristinate tutti i files.

A questo punto, se tutto è andato a buon fine, vi troverete con il vostro blog perfettamente migrato sul nuovo hosting, con le stesse password, temi e plugin attivati. In caso di problemi controllate i permessi dei file, che sono spesso causa di malfunzionamenti.

13 Commenti

Geekissimo | #

Io faccio ancora prima, praticamente installo il clone del blog attuale e alla fine sposto i dns puntandoli sul nuovo hosting. Ecco come fare:

1) effettuare il backup di tutti i file in ftp dal vecchio hosting e del database di wordpress

2)fare l’upload di tutti i file in ftp sul nuovo server

3)fare l’upload del database direttamente dal phpmyadmin del nuovo server

4) sempre nel database andare nella tabella wp_option e modificare le righe “siteurl” e “home” con l’IP della nuovo server/hosting

5) a questo punto procedete all’installazione del clone digitando l’ip nel browser

6) finita l’installazione siete pronti, attendete lo sblocco del manteiner e appena possibile puntate i dns sul nuovo dominio

7) tornate nel phpmyadmin nella tabella wp_option e modificare le righe “siteurl” e “home” con il dominio del vostro blog

Ecco fatto, spero di esservi stato utile, con 25 blog nel mio network, quando dobbiamo fare spostamenti utilizziamo sempre questa procedura 😉

Izoos | #

Ma che sono i dns

nuZz | #

Salve,
sto per fare un trasferimento del mio blog.

1- esporto db e file fa ftp
2- copio tutto sul nuovo hosting
3- modifico il file wp-config

… non √® sufficiente?
Grazie.

fuyumi | #

ciao,
voglio esportare il mio blog da worpress.com ad aruba,essendo che sono su wp gratuito non posso fare il backup tranne che dalla voce BACHECA – STRUMENTI – ESPORTA e mi genera un file xml, questo file lo potrò importare senza problemi dentro aruba?

vi ringrazio anticipatamente

Cocò | #

Qualcuno può dirmi come posso spostare tutti gli articoli postati tramite cutenews sul mio sito in wordpress?

Fabio | #

Ciao ragazzi avrei bisogno di una delucidazione. In wp_option io non ho la voce “Home” ho “siteurl” e “blogname” e via dicendo …. quale devo modificare ?

Lucio | #

Grazie ai vostri consigli (valido contributo di Gekissimo) anch’io sono riuscito a trasferire il mio blog. La mia situazione era ancora più complicata, perché il vecchio dominio veniva reindirizzato sulla sottocartella di un altro dominio, per cui tutti i collegamenti facevano riferimento a quella cartella.
Il mio procedimento è stato questo:
1. Ho disabilitato tutti i plugin (altrimenti dà problemi)
2. Ho salvato via ftp il contenuto del blog
3. Ho salvato con MyPhpAdmin il database
4. Ho caricato sul nuovo hosting via ftp il contenuto precedentemente salvato
5. Ho aperto con elaboratore di testo il file sql del database e ho fatto un “trova/sostituisci” di tutte le stringhe che puntavano al vecchio dominio con il nuovo ip dell’hosting assegnato.
6. Ho creato il database sul nuovo hosting, ho importato il file sql modificato.
7. Ho inserito i nuovi parametri del database nel file wp-config.php

A questo punto mi sono ritrovato il sito perfettamente funzionante, l’esatto clone del precedente.

N.B.
Quando è stato completato il trasferimento del dominio ho cambiato i dns e a quel punto ho fatto un altro trova/sostituisci del file sql inserendo il nuovo dominio al posto dell’indirizzo IP.

Andrea | #

E’ scritto nella sidebar di destra: 11 dicembre 2008