Andrea Beggi

Osservazione, ipotesi, cimento.

Leverage

A T T E N Z I O N E ! Questo post ha piu' di sei mesi. Le informazioni contenute potrebbero non essere aggiornate.

Una serie leggera e poco impegnativa, ma gradevole: Leverage. Lo schema non è nulla di nuovo: un gruppo di superladri con un capo integerrimo rubano ai ricchi per dare ai poveri. Grande sfoggio di tecnologia e intrecci alla Ocean 11 per un gruppo di personaggi un po’ stereotipati ma gradevoli. Come sempre, anche qui c’è l’esperto informatico che piega qualunque computer al suo volere; tic e lingo sono adeguati e corretti, ma la suspension of disbelief va usata a piene mani, come del resto per tutte le altre “abilità” del gruppo. Per adesso sono uscite un paio di puntate, trasmesse da Teletorrent™; apparentemente non ci sono trame che si snodano da un episodio all’altro, quindi ciascuna puntata si esaurisce perfettamente, confermando l’approccio “leggero” degli sceneggiatori. Ocean 11 più Mission Impossible più Robin Hood: roba del genere ma lieve e giocata sul filo dell’ironia.

Nulla di epocale, ma adeguata per riempire qualche serata, orfani della quarta stagione di Prison Break appena conclusa, aspettando Lost che inizierà tra qualche settimana.

15 Commenti

http500 | #

Tanti auguri di Buon Natale Andrea.

Femetal | #

Auguri Andrea.

Guardati anche la serie “Chuck”, anch’essa leggera ma mooolto carina.
🙂

baldo | #

….e 24 dove la metti? qualche motivo in più per aspettare gennaio!
PS: auguri:)

Matteo Balocco | #

Mi sembra una brutta copia di The Hustle, ma in ogni caso si può guardare. Tnx.
In ogni caso io resto sempre in attesa di Damages S02…

alberto | #

…chissa perche sempre bionde more e bone 🙂

auguri di buon natale 🙂

camu | #

Auguri Andrea! Ma su che canale la trasmettono questa serie? Non ho mica visto la pubblicità in tv, qui in America 😉

Roberto Osti | #

Ma vorrei capire… le serie sono in italiano o ve le pappate tutti in lingua originale (nel qual caso chapeau!)?

Roberto Bernabo' | #

Auguri Cinéphile 2009 per un anno di fantastiche visioni. In sala, sul computer, sul televisore LCD, sullo smartphone 3G qualunque marca sia. Purché cinema sia. Rob.

absolut-desing | #

felice anno nuovo andrea..che sia un anno ricco di novità 🙂

CyberGigi | #

A me solo guardando la foto viene in mente il vecchio telefilm Mission Impossibile.

effemmeffe | #

Mi perdonerà il titolare del blog se rispondo a Roberto Osti facendo contemporaneamente un po’ di pubblicità: su TeleTorrent le serie sono in lingua originale, ma c’è gente di buon cuore, molto simpatica e spesso anche decisamente bella che fa i sottotitoli in italiano. Li trovi su http://www.subsfactory.it, se serve di’ che ti mando io…
(Mi perdoni, AB, vero?)

Luigi | #

Era da “un medico tra gli orsi” e poi “Galactica” che non vedevo nulla di bello quanto Chuck…

Geek Life | #

Serie Tv davvero carina e degna di nota una fantastica frase, nella prima puntata:

« It’s the age of the Geek, Baby »