Andrea Beggi

Chiacchierare di nubi.

Microsoft Surface

A T T E N Z I O N E ! Questo post ha piu' di sei mesi. Le informazioni contenute potrebbero non essere aggiornate.

Microsoft surface

Lunedì scorso ho avuto occasione di vedere da vicino Microsoft Surface: bello, divertente, potrebbe essere utile per una versione evoluta di chiosco informativo. Non sono rimasto particolarmente stupito: si tratta comunque di tecnologie abbastanza consolidate, ma mi è sembrato gradevole nel suo insieme e mi è piaciuto il modo in cui si integra lo schermo multitouch con le applicazioni dedicate. Di certo spinge molto in avanti il limite della fantasia degli sviluppatori. Un tavolino, troppo basso per i miei gusti, in cui c’è un computer, un proiettore XGA e quattro telecamere a infrarossi; il tutto è coperto da uno schermo acrilico da 30 pollici. Il software è basato su Vista Business.

La prima cosa che ho pensato è stata che un bambino troverebbe modi di usarlo che a me non vengono neppure in mente; il multitouch funziona molto bene, è reattivo e rende gradevole l’utilizzo delle applicazioni; quelle che ho avuto modo di vedere erano chiaramente orientate alla dimostrazione delle capacità della piattaforma, tuttavia ha un certo fascino orientare, spostare e zoomare una carta geografica usando entrambe le mani in modo assolutamente naturale. (Come un perfetto newbie la prima cosa che ho fatto è stata cercare casa mia.)

E’ in grado in una certa misura di riconoscere e collegarsi ai dispositivi che vengono appoggiati sullo schermo e potrebbe anche diventare il capostipite di una nuova famiglia di prodotti. A volte è successo che oggetti di questo tipo fossero semplicemente nati nel momento sbagliato, sinceramente in questo caso non so giudicare.

Quello che mi ha colpito è che non sembra affatto un prodotto Microsoft, nel bene e nel male: non ne ha lo stile, il modo di uso e neppure il feeling. Vedremo: sicuramente è un oggetto divertente e pieno di tecnologia, il che ne fa un oggetto gradevole per i nerd come me. Qui trovate qualche foto fatta in percarie condizioni di luce. (La mano dalle unghie perfettamente smaltate appartiene a LaFra.)

9 Commenti

Cristiano | #

E’ una tecnologia molto interessante, secondo me avrà un futuro.
La vedo molto bene negli enti pubblici per ciò che riguarda i “servizi al cittadino”.
Un nostro fornitore ha già sviluppato un applicazione a tema, infatti.

Emanuele | #

Beh è noto che la Microsoft faccia buon hardware. E’ il software che spesso lascia a desiderare…
Comunque, che risorse richiede il software di gestione? Se gira su Win Vista, potranno farselo tutti il “surface” fatto in casa, no?
Ciao,
Emanuele

frap1964 | #

L’ SDK ha solo un piccolo difetto, per gli sviluppatori.
Costa 16.000 euro.

dovella | #

Con Windows 7 gia riusciremo ad avere tra le mani qualcosa di molto interessante per quanto riguarda il multitouch.
Surface per ora è inaccessibile (costo)

Fabio | #

Bellissimo! Ti invidio, non ho mai avuto l’occasione di vederne uno da vicino e vorrei tanto farlo. Un uso “spettacolare”, in senso artistico, che si potrebbe fare di teconologie simili sarebbe da cercare sui banconi dei pub 🙂

Tipo blade runner, bellissimo 😀

mfp | #

I primi al mondo a produrre quel coso non sono stati MS (ne’ Apple), ma i tedeschi di c-base (una comune, progetto “mtc”). Costa 1/10 e hanno prodotto anche varie applicazioni… nel 2007 ci giocavano a Starcraft, oggi non so…

Marco90 | #

ciao a tutti c’è un numero verde dove poter avere maggiori info sull’acquisto?