Andrea Beggi

The spiderman is having me for dinner tonight.

Di musica, cover e campioni.

A T T E N Z I O N E ! Questo post ha piu' di sei mesi. Le informazioni contenute potrebbero non essere aggiornate.

Ho giocato un po’ con GarageBand; devo ancora capire delle cose ma pensavo fosse più difficile. Per il resto mi sento imbranato e non riesco a parlare a braccio: prima ho dovuto scrivere un po’.

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

Tutte le date che non ricordavo arrivano da Wikipedia. Per le ricerche dei brani, YouTube e Grooveshark.

(Dura circa 18′ e pesa 26MB. E’ anche su SoundCloud.)

Edit: come dico da sempre, i tuoi commentatori spesso ne sanno più di te. Matteo e Clara mi fanno notare questo pezzo che risale al 1973.

Me lo ero perso. 🙂

18 Commenti

Napolux | #

Beh, vai a dire ai giovini d’oggi che “Hung Up” di Madonna contiene un sample degli ABBA 🙂

Napolux | #

P.s. Walk This Way degli Aerosmith è stata rifatta proprio dagli AeroSmith con i Run DMC, non hanno preso solo il sample. (sto ascoltando tutto e commento man mano)

Omar | #

Bellissimo approfondimento !
Fatboy Slim mi perde punti 🙁
Non mi stupisco invece dei Daft Punk …

antonio vergara | #

@andrea la prox volta carica il file su sondcloud così può essere sharato.

Andrea | #

La prossima volta lo farò, grazie….

Pasquale | #

Grandissimo Andrea!
Ora vogliamo che diventi un format fisso. Lo pretendo.

TomStardust | #

Tainted love resta un classico! Devo ammettere che molte le conoscevo, ma qualcosa mi mancava… Ottimo esperimento da ripetere, bel lavoro 🙂

Mic | #

come ha già detto qualcuno: soundcloud!! 🙂

Matteo Balocco | #

Walk this way è stat rifatta in versione country, molto carina, dagli String Cheese Incident.
La band ha fatto cover molto carine anche di Take Five e Birdland.

Segnalo tra i campionamenti Ain’t talking ‘bout dub degli Apollo 440, che ha avuto un discreto successo e che ha ripreso, ovviamente, il pezzo dei VanHalen.

Il Waka waka di Shakira è una riedizione di un pezzo di un gruppo africano.

Torn, il pezzo che ha lanciato Natalie Imbruglia dal mondo delle soap a quello musicale, era in realtà di una cantante turca (sto cercando di ricordare il nome…).

Suzukimaruti | #

Godo come un riccio, quando ascolto certe cose.

E poi già sai che cover e campionamenti sono una mia perversione musicale.

Certo c’è gente che ci costruisce una carriera sopra. Vedi Pink che ha avuto la sua consacrazione con “Feel Good Time” che non è altro che “Fresh Garbage” degli Spirit ricicciata poco poco.

Il caso più eclatante resta l’intero album “Blue Lines” dei Massive Attack: praticamente ogni traccia, salvo l’ultima, può essere alternativamente:

– una cover (tipo “Be Thankful For What you’ve Got” o “One Love”, peraltro cantata dall’autore originale Horace Andy e inframmezzata di campionamenti altrui, tipo di Isaac Hayes)

– un collage di campioni fatti a canzone (tipo “5 Men Army”)

– una sorta di karaoke su campionamenti lunghi (es. “Safe From Harm” che è una specie di versione cantata di “Stratus” di Billy Cobham o “Lately”, che è al 100% l’intro in loop di “Mellow Mellow Right On” dei Lowrell, sempre con Shara Nelson alla voce)

Nel caso dei Massive va detto che loro nascevano come posse (il Wild Bunch) cioè come spettacolo in cui i loro vocalist cantavano su basi altrui suonate live con due giradischi e un microfono, quindi ci sta che il loro primo album non sia tutto “loro”.
Tra l’altro è un disco fondamentale che andrebbe insegnato nelle scuole.

E poi vogliamo parlare di “Bittersweet Symphony”, che è interamente basata sul campionamento di una cover orchestrale di “Last Time” dei Rolling Stones? (fatta dalla Andrew Loog Orchestra) Due piccioni con una fava! 🙂

(ok, mi fermo altrimenti vado avanti per 3000 righe)

Pappagallo | #

Hey ma hai preso il video di Barbra Streisand! Se vuoi io ti posso dire decine di campioni presi nella musica house. (scrivimi una mail se vuoi)

cimny | #

Voglio andare al Sonar con Beggi!