Andrea Beggi

A meno che la giovinezza non sia una condizione permanente, il futuro è dei vecchi.

HP mi deve un server

A T T E N Z I O N E ! Questo post ha piu' di sei mesi. Le informazioni contenute potrebbero non essere aggiornate.

Server HP DL380G5, nuovo ancora profumato: la seconda cosa che installo dopo gli aggiornamenti è il software di controllo dell’UPS, collegato via seriale. Funziona alla prima e non ci bado più, ma dopo un po’ mi accorgo che la porta seriale non “parla” più con l’UPS; smanetto qui e là, mi assicuro che l’interfaccia del gruppo funzioni bene collegata ad un PC lì vicino, e verifico che la seriale del server non si connetta neppure alla porta console del firewall, faccio le consuete acrobazie con la gestione dispositivi di Windoze (e mi stupisco di ricordare ancora a memoria IRQ e I/O base delle porte seriali) dopodiché chiamo HP. Solerti e veloci come sempre, mi fanno aggiornare il BIOS e modificare qualche parametro. Nella fattispecie, disabilitare la CLI nel BIOS della ILO2, disattivare la COM2 virtuale, e verificare l’impostazione “AUTO” della seriale di management nel BIOS del server. Reboot e nulla di fatto: “Il server ha meno di 30 giorni, avviamo la pratica di sostituzione integrale”, mi dicono.

Spinto dalla curiosità e dalla pigrizia, visto che non ho nessuna voglia di smontare e rifare questo server, invoco San Google che mi traghetta su un forum HP, sul sito HP, di utenti HP che hanno il mio problema. Soluzione: spegni tutto, stacca gli alimentatori e vai a prendere un caffè che duri almeno 5 minuti, torna, ricollega l’alimentazione ma non la seriale e riaccendi. Collega la seriale a caldo e tutto automagicamente si rimette a funzonare, e rimane “funzionato” anche dopo un arresto del sistema e un riavvio cautelativi. Per questa volta il server non lo devono cambiare, ma chissà perché non sapevano come risolvere il problema: non leggono i loro forum?(*) 🙂

E adesso un po’ di keyword per i colleghi che passano di qui: DL380 G5, problemi alla porta seriale, COM1 non funzionante.

(*) …fora?

13 Commenti

emaaaa | #

“e mi stupisco di ricordare ancora a memoria IRQ e I/O base delle porte seriali”

Questa è la definzione di NERD!

Picchiatello | #

Sostituire la parola “IBM” con “microsoft” e la storia e’ la stessa…

stefano | #

Eh eh, mi fai pensare a tutte le volte che incontro i ragazzi dei forum di Fiat che ne sanno più di me e quanto gli ingegneri di piattaforma tecnica o dell’officina specializzata. Come un/una collega del call center effettivamente possa gestire in tempo reale e bene questa grande mole di informazioni tecniche è un tema che mi affascina. Se HP risolve me lo fai sapere, che ne parlo ai colleghi del Customer Services!

r3lative | #

se ti ricordi irq e port e sei un nerd 😉 allora io che mi ricordo ancora il pin-out delle seriali sia db9 che db25 cosa sono 😉

@picchiatello
no m$ è molto, molto peggio, una volta ho telefonato per chiedere informazioni commerciali su un loro prodotto, mi hanno risposto che potevano darmele solo se avevo già acquistato il prodotto stesso.

ciao

Paolo | #

Succede lo stesso anche con alcune schede di rete.
Se non stacchi l’alimentazione, una volta impallate così rimangono.

Ettorre (g.) | #

Ciao Andrea

Ti capisc anche io quest’estat … server … crash … buumm … puff.. fine dei programmi.

Mi è infatti success quest’estat di dover cambiar il server.
Ho scelt un PRIMERGY TX150 S6 (Fujitsu Siemens). Sin ad oggi nesssun problem. Fung verament ben. E’davvero robusto … tocco … ferro … mi pare affidabile e di aver “imbroccato” la scelta anche come prezzo in allora.
Lo uso con un linux Host e un win2000 server (quello che avevo sul prec. server pentium III che ha colassat) come guest.

Unico neo la ram (ha solo 2 giga installati ora) e prima o poi penso di portarla almeno a 4 se non ad 8, cosa che consiglio a tutti di fare (avere + ram e magari risparmiare sul processore).

FFrancesco | #

🙂 Eh eh eh… più di una volta il nostro consulente-esperto-guru HP Server ci ha mandato un link a una pagina del loro forum per risolverci un problema!!! D’altra parte è un forum veramente molto valido… Ma non solo HP, anche altre ditte software e hardware usano la rete… il migliore (anche se non infallibile) Help-Desk!

Cristian | #

Ho alcune domande:
1) sei sicuro che sia proprio normale? magari c’è un difetto hardware reale.
2) non sono un esperto, ma è normale che si debba utilizzare ancora la seriale?
3) ma è possibile che ogni volta che apri una chiamata per un nuovo server o apparato la prima cosa che ti fanno fare è l’aggiornamento del BIOS o del firmware? Non sarebbe il caso che lo facessero loro direttamente prima di spedirti l’hardware?

Ciao,
Cristian

karlo | #

Oramai da anni uso SOLO google per trovare soluzioni ai casini di tutti i giorni.

Anche per cercare nella knowledge base di Microsoft!

L’esperienza di milioni di “bestemmiatori” davanti alle casistiche piu’ incredibili non ha prezzo! E Google riesce nell’incredibile impresa di darti SEMPRE la soluzione (o comunque portarti nei dintorni!).

Ovviamente post come questi aiutano a popolare le risposte di Google! Sempre che non arrivi qualche simpaticono in parlamento a metterci tutti fuori legge!

FREE BLOGGER!!!!!

Valter | #

Pensa che a me Hp ha detto che la porta seriale è riservata per uso diagnostico e se provo a collegare un semplice modem, rischio di far saltare la piastra madre.
Profescional!!!

Maria | #

Ciao, stò facendo girare in rete tra i vari blog, che in Parlamento hanno nuovamente riproposto la legge blocca-blog, quella che, se ho ben capito, potrebbe farci chiudere a tutti. Ci sono delle petizioni firmabili on-line in riguardo. Ciao e buon fine settimana. Maria

Padrino | #

Ho paura che cambiando le varie marche .. il risltato cambi di poco. 🙁

massi78 | #

ciao andrea,
il tuo blog è un po’ come un libro di stephen hawking: non lo capisco, ma lo leggo lo stesso e mi fa sentire più intelligente.

è finalmente arrivato anche il nuovo mac e non ho ancora installato nulla perchè passo il tempo a giocare con il trackpad.

vabbè.
volevo solo avvisarti che la saga (forse) è finita. i dati alla fine non li ho recuperati ma il danno attualmente è calcolabile attorno al 5%.
grazie del sostegno.
ciao.
m.